OFAJ

Creato nel 1963, l’Ufficio franco-tedesco per la gioventù (OFAJ) è un’istituzione internazionale che si occupa di rafforzare la cooperazione franco-tedesca nel settore delle politiche giovanili. Il personale dell’OFAJ conta 160 dipendenti (di cui 70 impiegati a tempo pieno).

I principali obiettivi dell’OFAJ sono:

  • promuovere l’apprendimento interculturale e sviluppare la pedagogia interculturale
  • favorire la consapevolezza e l’apprendimento linguistico
  • migliorare le possibilità d’impiego per i giovani
  • condividere le migliori prassi con i paesi terzi (Europa centrale e sud-orientale; area del Mediterraneo)

L’OFAJ supporta progetti dedicati ai giovani come scambi studenteschi (scuole superiori e università), corsi di lingua, programmi di tirocinio.

Il pubblico al quale si rivolge l’OFAJ è molto ampio: va dai 3 ai 30 anni. I progetti si rivolgono ai bambini dell’asilo, agli alunni della scuola primaria, agli studenti in apprendistato (formazione professionale) e ai giovani disoccupati.

I progetti si basano su problematiche comuni in entrambi i paesi e sui bisogni immediati dei giovani. È un “laboratorio” unico per i progetti internazionali e la cooperazione europea.

Dipartimento per l’insegnamento interculturale – Dipartimento per l’insegnamento linguistico

Il Dipartimento si occupa di promuovere l’apprendimento del francese e del tedesco, sostiene la consapevolezza e l’assimilazione linguistica da parte dei bambini e dei giovani. Negli ultimi 50 anni, il Dipartimento per l’insegnamento linguistico dell’OFAJ ha costantemente sviluppato approcci e metodi finalizzati a migliorare la consapevolezza linguistica e le capacità comunicative in entrambe le lingue, adattandoli ai diversi tipi di pubblico e di contesto, specialmente nell’ambito di un’educazione non formale. Per esempio, è stato pioniere nello sviluppo dell’approccio “in tandem”, che adesso è ben conosciuto in molte realtà accademiche.